Laser metal fusion è anche conosciuta come stampa 3d metallica ed è oggi il campo dell’industria manifatturiera additiva con il maggior potenziale di sviluppo e crescita.

Un laser ad alta intensità fonde selettivamente le polveri metalliche secondo un percorso definito dal disegno CAD e creando oggetti tridimensionali in metallo.

I metalli utilizzabili con la tecnologia LMF sono svariati, tra i più diffusi l’acciaio e il bronzo e in fase di ricerca e approfondimento, l’oro e il platino. Da questa ricerca, iniziata qualche anno fa con la collaborazione di sisma, inizia la nostra esperienza nella stampa additiva.

Abbiamo iniziato con alcuni test e immediatamente ci siamo resi conto che la produzione additiva ha caratteristiche che la rendono unica.

Vediamole insieme

La produzione additiva ha caratteristiche peculiari che la rendono unica:

Nessun costo per la realizzazione di stampi utensili e attrezzature di produzione

Riduzione dei costi e dei tempi dal disegno al prototipo

Abbattimento degli scarti di produzione e tutela dell’ambiente

Massima libertà in fase di progettazione. LMF infatti permette la realizzazione di forme estremamente complesse, non realizzabili con altre tecnologie

Nello specifico:

- 1 - nessun costo per la realizzazione di stampi utensili e attrezzature di produzione

Con LMF sono stati realizzati in modo semplice e a costo contenuto centrature macchina precise, da utilizzare ad esempio per l’incisione laser, meccanismi di bloccaggio per la realizzazione di pezzi in serie e piccoli stampi che riducono in fase produttiva i costi e i tempi di riproduzione.

- 2 - riduzione dei costi e dei tempi dal disegno al prototipo

Realizzare un modello con LMF e arrivare al master risulterà molto più rapido che seguendo i classici canali produttivi. Alla percezione visiva dell’oggetto realizzato a video, seguirà poche ore dopo, la percezione tattile dello stesso snellendo notevolmente i tempi di verifica per la realizzazione del master.

- 3 - abbattimento degli scarti di produzione e tutela dell’ambiente

Produrre con LMF significa ridurre gli sprechi e il consumo di energia. Nelle lavorazioni tradizionale, un esempio è la microfusione, i passaggi per realizzare un oggetto sono molteplici con scarti relativi a cere, gomme e gesso. Il tempo dell’intero processo produttivo con LMF si riduce radicalmente e con esso gli scarti.

- 4 - massima libertà in fase di progettazione. LMF permette la realizzazione di forme estremamente complesse, non realizzabili con altre tecnologie

I vantaggi di una stampa diretta a metallo rispetto ad una fusione a cera persa sono incredibili sia in termini di precisione che in termini di possibilità geometriche. Un esempio sono i gioielli simili a sculture. L’esperienza Nuovi Gioielli con LMF è nata dal desiderio di avvicinarci a nuove tecnologie e tecniche di produzione, affiancandole all’artigianalità del prodotto. Con LMF il design diventa sempre nuovo, e, molti limiti creativi spesso dovuti alle tecniche di lavorazione tradizionali e alla molteplicità dei passaggi produttivi, con questa tecnica sono elusi.

Un oggetto come quello che vedete può essere realizzato con un solo processo.

La creatività si può esprimere senza limiti, unendo estetica, tecnica produttiva e architettonica in un solo oggetto, avendo potere sui risultati che vogliamo ottenere.

Il designer controlla il processo completo di produzione, dalla fase creativa alla verifica delle polveri, dalla fusione al post process.

METALPIXEL

La ricerca e lo sviluppo nei processi LMF ci hanno portato alla realizzazione del METALPIXEL.

Nel 1800 il tessuto jacquard ha rivoluzionato il settore tessile nel xix secolo, ed è grazie a questo speciale telaio che ancora oggi possiamo creare complessi disegni ed innumerevoli fantasie negli abiti che indossiamo.

Più di 200 anni dopo, Nuovi Gioielli, avvalendosi della tecnologia LMF, applica la morbidezza del tessuto e il decoro jacquard al metallo. Il risultato è qualcosa di unico, dalle molteplici applicazioni, non solo nello specifico settore della gioielleria, ma nel più ampio settore della moda e del design.

Immaginate il polsino di una camicia, immaginate l’inserto di una borsa, oppure, immaginate semplicemente, perché il METALPIXEL, può essere tutto ciò che volete.

Da sempre i tessuti e i suoi decori sono stati l’essenza della moda. Il metallo, per la sua solidità, ha sempre ricoperto il secondario ruolo di accessorio. Oggi, con questa nuova tecnica di lavorazione, può diventare parte integrante di un nuovo modo di concepire il tessuto, la morbidezza e il costume.

Designer and 3D printing operator at Nuovi Gioielli S.r.l.

Damiano Carlesso has a degree in Applied Arts obtained at the institute of art P. Selvatico of Padua. In the company he is the professional figure that inside Nuovi Gioielli designs and creates the design area.

He started his experience as a goldsmith assembling, welding and finishing operator, then formed himself as a model maker. Currently he is the designer within the company.

© 2019JTF - LEGOR GROUP S.p.A. - CF e P.Iva IT 00844230284 - Reg. Imprese Vi - Nr. REA 147954 - Capitale sociale i.v. 3.000.000€ - Privacy policy